mescolatrici planetarie


Le macchine mescolatrici planetarie sono adatte a mescolare prodotti altamente idratati quali creme e molti prodotti dolciari.

Infatti la planetaria è una attrezzatura fondamentale soprattutto in pasticceria. Esistono molti modelli di planetarie sia per uso professionale che per uso casalingo. Viene usata per montare, amalgamare e impastare. Il termine “planetaria” deriva dal tipo di movimento che compie la macchina, simile a quello dei pianeti. Il movimento consente all’utensile di raggiungere ogni parte della vasca.  Tutte le planetarie IPBAKE sono dotate di 3 tipologie di frusta :

 

La frusta a foglia, è lo strumento principe dell’impasto e sostituisce e sostituisce il cucchiaio di legno o le mani. È adatto alla lavorazione di ingredienti come uova e farine, quindi un po’ più consistenti, corposi e compatti, in cui lo sforzo di lavorazione non è eccessivo, ma neanche troppo leggero.

 

La frusta a filo è più adatta a lavorare impasti più leggeri, liquidi o spumosi, come le miscele di uova con lo zucchero, composti leggeri tipo la panna, in cui lo sforzo della lavorazione è inferiore, ma i tempi sono lunghi.

 

la frusta a gancio lavora e amalgama gli ingredienti ottenendo un composto compatto ed elastico, che non si attacca ed è perfettamente lavorabile. Va bene per sforzi maggiori nella lavorazione, ma tempi relativamente brevi. È indicato per tutte le preparazioni da panetteria/pizzeria, dove insieme all’amalgama degli ingredienti si deve anche sviluppare la maglia glutinica dell’impasto.

SE7L


Download
SK_SE7L_IT.pdf
Documento Adobe Acrobat 234.5 KB
Download
SE7L_man_01_it.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.2 MB

SE10L


Download
SK_SE10L_IT.pdf
Documento Adobe Acrobat 300.6 KB
Download
SE10L_man_01_it.pdf
Documento Adobe Acrobat 865.5 KB

IPX 20


Download
SC_ipx20_it.pdf
Documento Adobe Acrobat 293.5 KB
Download
isp_PLUS_man_0_ITA.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.6 MB